Ultimi Post

HEIL ICE CREAM! Coni gelato di Hitler in vendita in India, si incazzano tedeschi e israeliani

Le notizie non sono molte ma quello che è certo è che in India esiste una marca di coni gelato chiamata Hitler, e che del Fuhrer prende anche l'immagine, oltre al nome. 


Le uniche foto che per adesso abbiamo sono quelle di un venditore ambulante, che ne ha due scatole sulla sua bicicletta (da notare la scritta ice-creem sulla scatola color cartone).


E niente, per loro sembra assolutamente normale, anche se la cosa ha fatto notevolmente incazzare la Germania, per non parlare di Israele. Ma evidentemente agli indiani il Fuhrer sta simpatico, e il venditore (e per adesso unico testimonial del prodotto) mostra sorridente i coni alla macchina fotografica.



Oltre all'immagine classica del dittatore ce n'è anche un'altra più accattivante, un Hitler a metà fra lo Zio Sam e il Mago Galbusera posto più in piccolo nella scatola, chissà quanto hanno pagato il grafico che ha partorito questo capolavoro.


I tedeschi asseriscono che gli indiani non conoscono bene la storia, e probabilmente hanno ragione, ma temo dovranno abituarsi all'idea.

via
Il poema pirata della strada

Mi sono ritrovato nel gruppo Facebook di Alberto Lipari, quello di Stranuamurisicilianu uno pseudo talent show online che ha il merito di aver scoperto, fra i vari casi umani, anche Maria di Trapani.
Da qualche tempo però le sue pagine sono completamente dedicate al suo ultimo lavoro, umilmente autodefinito un commovente e bellissimo capolavoro: è il Poema Pirata della Strada.




Che poi, il titolo messo così ti fa pensare a un poema che guida una macchina e arrota la gente per poi scappare, ma non lo è, sarebbe stato troppo bello.
Il poema invece c'è davvero, e narra di un bambino, il più piccolo di tre fratelli, che vive felice fino a quando non viene mandato dalla mamma a portare via la spazzatura (perché è il più piccino e i lavori di merda toccano a lui), e un pirata della strada lo mette sotto e l'ammazza.
Il bambino è vestito esattamente come l'autore, anche con gli stessi occhiali da sole, il che fa pensare che forse da bambino una volta è morto, proprio come mio cuggino.



Si, il pippone che state vedendo è quel capolavoro strappalacrime che l'autore non perde occasione di sottolineare. Colui che ha sfruttato l'inconsapevolezza trash di personaggi che lo circondano dimostra di non avere un cazzo da prendere per il culo e mette al mondo questo supplizio per gli occhi e per le orecchie che culmina nel momento della morte del bambino per mano del pirata, per la quale non si è scelto un semplice stacco di montaggio ma la computer grafica. Vi risparmio la tortura della visione integrale e vi rimando al momento che rende quest'opera un capolavoro.

Comunque, la risposta del pubblico è stata positiva:

Se facessi sempre questi video, Alberto, saresti ben più spesso su Darwinite.
Cipressi violenti


Ma nonostante le percosse, il contadino e il suo vecchio John Deere riescono ad avere la meglio sul cipresso che non ne voleva sapere di essere sbarbato. I prossimi, intimoriti dalla determinazione dell'accoppiata uomo-trattore, si guarderanno bene dall'usare violenza.
Prodotti indispensabili per ogni alcolista che si rispetti

Ci sono cose che rendono i momenti di degrado meno degradanti. Se ti ubriachi come un pirata ma porti con te i gadget giusti le persone che ti circondano noteranno meno il tuo stato pietoso, e se questi sono interessanti come quelli che vi sto per presentare magari riuscirete anche a coinvolgerli nella vostra dissoluzione.

Cominciamo col primo oggetto, un bicchiere per shottini con chiave USB incorporata, che al suo interno ha già caricate 60 canzoni amate da tutti gli ubriachi del mondo. Pensate che bellezza entrare in un bar e chiedere di mettere la vostra musica al gestore, sarete in un baleno i Re della serata.




La birra Mamma Mia, perfetta per ogni pizzata che non sia fatta in Italia.


Esiste una birra che viene imbottigliata dentro a un pappagallo, di modo che avrete già il contenitore appena la dovrete ripisciare. Pensate, potrebbe essere una birra infinita, o un bellissimo scherzo da fare al vostro nemico peggiore durante un falso quanto breve momento di riappacificazione.


Lo stappino lecca-lecca, col quale potrà divertirsi vostro figlio finché non servirà a papà, che non dovrà più portarsi dietro lo stappino durante le camminate nel parco con la famiglia e la smetterà di distruggere un accendino al giorno per aprire la birra.


Un prezioso oggetto di design che impreziosirà gli arredi della vostra abitazione, sono gli scoiattoli imbalsamati con dentro una bottiglia. Versare i whisky ai vostri ospiti da questi simpatici animaletti vi farà sembrare più malati di mente che alcolizzati, vi pare poco?


In molti stati dell'America è vietato portare bottiglie di alcolico aperte per strada, per questo i barboni li mettono in un sacchetto di carta. Ma da oggi c'è questo sacchetto ci carta termico che vi distinguerà dai clochard di tutto il mondo, identico al loro, ma il vostro prezioso nettare rimarrà al fresco.



Se poi andate orgogliosi di quello che bevete e volete dare un tocco di stile ulteriore alla bottiglia c'è la salopette di jeans, per dare nell'occhio con stile.



Il gioco del golf da tavolo, semplicissimo, ad ogni errore uno shot. E a giudicare dalla dimensione della buca gli errori non dovrebbero essere così rari.


Appartenente sempre alla categoria di oggetti per mantenere fresco l'alcol questo raffinato stubbie per lattine di birra a forma di puppe, dirigere il flusso della schiuma come indicato dall'immagine per dare al tutto un'ulteriore dose di eleganza.


Il gioco del beer pong è divertentissimo e ottimo per le ubriacate di gruppo, adesso ne esiste anche una versione portatile.


Oltre a quello da piscina.


Semplice e d'effetto è il bicchiere con le puppe che si accendono a comando. 


La pistola per la roulette russa alcolica, all'interno contiene uno shot di quello che volete, ci si spara in bocca a turno come nella versione più sanguinosa del gioco.


Il Boob Tube rende più piacevole l'ingurgitare litri su litri di birra versata in un imbuto.


Estremamente comodo è il Cooler Scooter, che al suo interno mantiene fresca la vostra birra e vi porta pure in giro (piano) dove volete.


C'è anche la versione col rimorchio.




ma la cosa in assoluto migliore per portarsi l'alcol in giro senza dare bell'occhio è la Beerbelly, un'apposito marsupio a forma di pancia da riempire di birra, ottimo in tutte le occasioni ma soprattutto per entrare a concerti o eventi dove è proibito portarsi da casa le munizioni.


Esiste anche la versione per lei



Ma soprattutto esiste la versione "buon padre di famiglia", in assoluto la migliore per non destare sospetti. È un contenitore a forma di bambino, si beve da una cannuccia posta sulla testa, sembra che lo baci e invece ti sbronzi.


Cazzo, un bambino pieno di whisky, incredibile. Miglior invenzione del settore in assoluto.
A metà fra orge e un incontri di wrestling, sono le serate in discoteca giamaicane

Uomini e donne che fingono di trombare ovunque, e più è impossibile e precario il luogo scelto e più l'incitamento del pubblico è alto. C'è anche una vocalist che nel momento di massima violenza, quando l'atto sessuale simulato muta in un vero e proprio match di wrestling, impazzisce totalmente.
Non si fanno parzialità per quanto riguarda la bellezza (anche perché son tutti più o meno brutti), e le performance più acclamate sono quelle che vedono in scena donne obese che vengono prese in braccio da uomini magri, e che a questi poi saltano addosso quando si trovano per terra. Ma mano che il video va avanti tutto si complica aggiungendo alla violenza la componente dell'equilibrio precario, si va infatti a simulare il tutto su tavolini da bar la quale fine è ben prevedibile.
La forza con la quale si sbattono fra se i genitali, già castigati in indumenti aderentissimi, è tale da rendere plausibile l'ipotesi di una futura sterilità. Ipotesi che è una certezza per la signora alla quale topa viene attaccata una batteria di una macchina.
Mio idolo personale il tipo che nell'intento di voler sembrare più violento degli altri simula di picchiarlo nel culo alla sua dama saltando da un mobile e atterrando di cazzo sul di lei fondoschiena di due metri quadrati, fino a che non le piomba di peso sulle reni, causandole almeno sei ernie.



Se il genere vi appassiona QUI c'è un canale Youtube dedicato interamente all'argomento.